Nasce la “Scuola Italiana dello Sviluppo Locale – SISL”

I G.A.L. Italiani ed i Professionisti dello sviluppo locale insieme per definire i nuovi paradigmi dello Sviluppo Locale di tipo Partecipativo C.L.L.D.

Già dal 2018 alcuni Gruppi di azione locale tra cui il nostro, compresero il ruolo che i G.A.L. possono giocare nel definire e riconfigurare il flusso di giovani competenti nei territori rurali, uscendo dalla estemporaneità del singolo progetto o della sporadica azione in questo o quel territorio, definendosi come il luogo ideale in cui confrontarsi sulle concrete iniziative finalizzate all’attrazione in area rurale, interna e montana di una “nuova popolazione”, costituita da risorse giovani e qualificate.

 Nasce così l’Associazione “Scuola Italiana dello Sviluppo Locale – SISL”!

Costituita mercoledì 23 febbraio 2022 da un primo nucleo di soci composto da 10 GAL e 4 professionisti (cui già in questi giorni si stanno aggiungendo un gran numero di ulteriori soci):

  1. GAL Colline Salernitane c.a.r.l., ;
  1. GAL dei Monti Prenestini e Valle del Giovenzano Associazione “Terre Di Pre.Gio.”;
  2. GAL Escartons e Valli Valdesi S.r.l. (GAL EVV);
  3. GAL Valle Brembana 2020;
  4. GAL Alto Tammaro: Terre dei Tratturi;
  5. GAL Metropoli Est ;
  6. GAL Rocca di Cerere Geopark ;
  7. GAL STS – Savuto Tirreno Serre Cosentine ;
  8. GAL Montefeltro Sviluppo ;
  9. GAL Maiella Verde;
  10. Eligio Troisi, Coordinatore GAL Colline Salernitane;
  11. Tiziano Cinti, Direttore Tecnico GAL dei Monti Prenestini e Valle del Giovenzano Associazione (GAL “Terre Di Pre.Gio.”)Cave (RM);
  12. Carlo Ricci, Direttore Tecnico GAL “Costa dei Trabocchi”, Vasto (CH);
  13. Carlo SalotAnimatore GAL Escartons e Valli Valdesi S.r.l. (GAL EVV)Luserna San Giovanni (TO).

Su proposta dei Soci Fondatori, fanno parte del primo Consiglio Direttivo: Tiziano Cinti; Eligio Troisi; Carlo Ricci; Carlo Salot; Michele Giuseppe Sabatino. Su proposta del Direttivo, assume l’incarico di Presidente il Dott. Tiziano Cinti (Direttore Tecnico del nostro GAL) e di Vice Presidente Eligio Troisi.­

Associazione Scuola Italiana per lo Sviluppo Locale – SISL”, nasce per essere “il nostro luogo di mediazione tra il territorio e i saperi formali“.

Prefigura la proposta di un cambiamento culturale, finalizzato a:

  • porre al centro del dibattito le metodologie di formazione specifica sulle tematiche CLLD;

  • sperimentare nuovi modi di formare, imparare, scambiare;

  • valorizzare, in ogni contesto, le esperienze di cui i GAL sono portatori;             

  • fornire un’integrazione permanente e strutturata al modello formativo attualmente disponibile.

Un tavolo permanente delle sperimentazioni a beneficio dei territori rurali d’Italia.

 

Buon lavoro alla neonata Associazione “Scuola Italiana dello Sviluppo Locale – SISL”!