Misura 7, SottoMisura 7.5, Operazione 7.5.1

Misura 7 Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali

SottoMisura 7.5 Sostegni a investimenti di fruizione pubblica in infrastrutture ricreative, informazioni turistiche e infrastrutture turistiche su piccola scala

Operazione 7.5.1 Investimenti per uso pubblico in infrastrutture ricreative, informazione turistica e infrastrutture turistiche su piccola scala

 

I BENEFICIARI 

 

  • Enti Pubblici

DESCRIZIONE DELL’INTERVENT

 

L’Operazione è orientata verso l’investimento pubblico finalizzato a presentare al meglio il territorio, rafforzando il livello degli attrattori offerti e migliorando la dotazione infrastrutturale.

Con questa misura il beneficiario può fare:

  • realizzazione, ristrutturazione, adeguamento ed informatizzazione di punti di informazione turistica;
  • individuazione, realizzazione, ripristino e adeguamento di itinerari tematici legati al territorio e all’economia locale, a scopo didattico-ricreativo (cultura, storia, natura, enogastronomia);
  • ripristino e adeguamento di percorsi attrezzati (escursionismo, ippoturismo, birdwatching, trekking, mountain bike, orienteering, sci di fondo, canoa, roccia);
  • individuazione, realizzazione, ripristino e adeguamento di piste ciclabili dedicate al cicloturismo;
  • realizzazione di piccoli impianti sportivi di fruizione pubblica;
  • realizzazione di spazi destinati a ludoteche, spazi polifunzionali ricreativi, aree attrezzate per l’infanzia;
  • realizzazione, ristrutturazione ed adeguamento di strutture per l’accesso e la fruizione di aree rurali e naturali (ostelli, rifugi, bivacchi, aree di sosta per campeggio, aree attrezzate per camper, aree pic-nic, punti sosta, punti esposizione);
  • realizzazione, ristrutturazione, adeguamento ed informatizzazione di centri visita, musei, orti botanici.

Tutti gli interventi dovranno essere a favore di forme di turismo sostenibile e legato al territorio ed all’economia locale, tesi alla sua valorizzazione ed al miglioramento dell’ospitalità nelle aree rurali. 

Gli interventi dovranno tendere alla riqualificazione e valorizzazione dei beni immobili privilegiando il riuso e la rigenerazione dell’architettura rurale e del patrimonio edilizio esistente al fine della riduzione del consumo di suolo.

LA MISURA IN CIFRE 

 

DOTAZIONE DELLA MISURA: EURO  2.761.000,00

SPESA AMMISSIBILE: minimo € 20.000,00 –  massimo  € 300.000,00, innalzabile ad € 500.000,00 per interventi proposti da Unioni di Comuni a condizione che investano tutti i territori comunali ricadenti nell’Unione proponente